1° Incontro formativo/informativo con gli operatori della pesca e dell'acquacoltura - Cagnano Varano

Data: 27/09/2019
Luogo:
Indirizzo -
Ora: 16:30 - 19:00


Gli incontri sono stati organizzati dal GAL Gargano con l’obiettivo di migliorare le conoscenze degli operatori della pesca e dell’acquacoltura e rafforzare le competenze e i rapporti tra i pescatori e i ristoratori.

Le tematiche individuate dal GAL Gargano con il contributo dei relatori (esperti del mondo produttivo, professionisti, enti certificatori, della ricerca e dell’università, gli enti partners del GAL Gargano, della Regione Puglia e la Capitaneria di Porto), oltre a trasferire informazioni, serviranno per diffondere le migliori best practice del settore.

Il primo incontro a Cagnano Varano 27 settembre 2019 ore 16.30 presso il museo delle tradizioni lagunari a Bagni di Varano – MARINE LITTER E NUOVE TECNOLOGIE E PRATICHE PER RIDURRE LA PRODUZIONE DI RIFIUTI MARINI DERIVANTI DALLE ATTIVITA’ DI PESCA E ACQUACOLTURA

Oltre a tutta la plastica monouso che viene scaricata in mare, anche la mitilicoltura e la piscicoltura contribuiscono alla produzione di rifiuti marini solidi quando gli attrezzi da pesca (lenze, reti, nasse, ecc.) o di acquacoltura (reti, reste, corde etc) vengono accidentalmente persi o volontariamente smaltiti in mare. Nel corso del seminario si illustreranno le nuove tecnologie e le pratiche che si stanno promuovendo in Puglia e nel resto d’Italia per ridurre i rifiuti marini derivanti dalle attività di pesca e di acquacoltura e di come gli operatori del settore possono dare il loro contributo a questa problematica che attanaglia i nostri mari. Anche per conoscere le iniziative regionali e comunitarie per il fishing for litter e l’economia circolare