Print Friendly
Il luogo ideale per chi ama la natura

_DSC2717wIl Gargano è una terra meravigliosa tra boschi, vegetazione, rocce che ti portano verso il mare cristallino. Qui lo sport è un’esperienza unica, tra orienteering, trekking, windsurf, beach soccer.

La Montagna del Sole è scenario ideale per praticare l’Orienteering ed è candidata anche per ospitare i mondiali nel 2019. Questa è un’attività dove lo spirito d’avventura è la caratteristica principale. Con una bussola e una cartina topografica infatti, si può vivere pienamente la bellezza dei paesaggi del Gargano.

IMG_0314E dai boschi dell’entroterra si passa agli sport in acqua.

Se volete godere del mare cristallino del Gargano, il vostro sport è il windsurf. Il Gargano ospita numerosi corsi di formazione soprattutto lungo la litoranea tra Vieste e Peschici – le due perle turistiche di questo territorio – e scenari ideali, poiché caratterizzati da un vento gradevole che riesce a “spingervi e farvi correre” sulle onde.

Il Gargano è lo scenario ideale anche per disputare una partita dello sport più amato dagli italiani, il calcio, portato però sulla sabbia delle splendide spiagge del litorale di Vieste, divenuta in questi ultimi anni patria del beach soccer. Tra un tuffo nel blu cristallino e una rovesciata sulla calda sabbia questo sport vi donerà il giusto divertimento.

_MG_1216Uno sport che vi donerà la possibilità di ammirare tutte le bellezze naturalistiche e paesaggistiche del Gargano è il trekking: attraversando i sentieri della Via Francigena del Sud, dove la spiritualità e il silenzio vi toccheranno l’anima; percorrendo le strade che portano agli Eremi dell’Abbazia di Santa Maria di Pulsano, a Monte Sant’Angelo, vivrete un viaggio immersi in un’atmosfera sospesa; oppure scegliendo i numerosi sentieri nella Foresta Umbra o il “sentiero dei Mergoli” potrete ammirare due delle spiagge più belle del Gargano, un percorso che vi porta dai faraglioni di Baia delle Zagare a Baia di Vignanotica, dove il bianco delle falesie incontra l’azzurro del mare e del cielo.

Ma è nella Foresta Umbra, nel cuore del Parco Nazionale del Gargano, che potrete vivere – tutto l’anno – l’esperienza di una passeggiata in bici lungo i sentieri delimitati dai faggi e dai lecci millenari. E se amate l’equitazione, una passeggiata a cavallo lungo i sentieri del Bosco Quarto vi farà scoprire la natura rigogliosa di questo splendido “polmone verde”.

Schermata 2015-10-20 alle 02.50.21