Avviso Pubblico per la presentazione delle domande di sostegno. Azione 3 - Intervento 3.2 - Creazione di start-up extra-agricole

Avviso Pubblico per la presentazione delle domande di sostegno. Azione 3 - Intervento 3.2 - Creazione di start-up extra-agricole

Beneficiari: Agricoltori, che diversificano la loro attività avviando attività extra-agricole; coadiuvanti familiari degli agricoltori, che diversificano la loro attività avviando attività extra-agricole; microimprese e piccole imprese che avviano o ampliano attività extra - agricole.

Descrizione: Attraverso quest’intervento si mira ad incentivare gli investimenti per attività di diversificazione aziendale ed economica necessaria per la crescita, l’occupazione e lo sviluppo sostenibile nelle zone rurali contribuendo anche a migliorare l’equilibrio territoriale in termini economici e sociali. L’aiuto sarà orientato alle piccole e micro-imprese a carattere innovativo con l’obiettivo di rivitalizzare le economie rurali attraverso la creazione di nuove attività extra-agricole e un aumento delle opportunità di lavoro. L’elenco delle attività economiche ammissibili è riportato in maniera dettagliata ed esaustiva all’interno dell’allegato A Codici ATECO.

Fondo SIE: FEASR

Azione 3: Rafforzamento delle filiere

Dotazione: € 1.600.000

Aliquota di sostegno: pari al 50%, valore massimo investimento di € 70.000, valore massimo contributo a fondo perduto di € 35.000

Il termine di avvio dell’operatività del portale SIAN è fissato alla data dell’11/11/2019. Il termine finale di operatività del portale SIAN è fissato alle ore 23:59 del 22/12/2019. La DDS corredata dalla documentazione  richiesta dal bando deve  pervenire al GAL entro il giorno 23/12/2019. I modelli 1 e 2 così come indicato all’articolo 13 dell’avviso devono essere inoltrati entro il giorno 15/12/2019.